martedì 9 agosto 2011

Agatha Ruiz de la Prada. FW 2011-12

La stilista che non conosce il nero. Agatha Ruiz de la Prada, ha disegnato la sua collezione invernale pensando al sole e all’estate. Andando contro corrente, l’eclettica ed istrionica stilista-artista ha creato una collezione giocosa e gioiosa, in rottura con il mono-rigore-grigiore autunnale ed invernale. Una collezione viva e circense, piena di colori vivaci e tessuti diversi, di ispirazione cartooniana. I suoi abiti, come al solito, sono un trionfo di colori e di accostamenti arditi, colori accesi dalle tinte elettriche e fluo, che sfidano le leggi del color blocking, per approdare ad una dimensione “altra” dell’abbinamento. Fucsia, blu elettrico, rosso, arancione, giallo canarino, verde smeraldo, azzurro, rosa e viola. Colori estivi, che difficilmente si vedono nella stagione invernale, soprattutto tutti insieme, come in una centrifuga impazzita.
Difficile capirne la portabilità. Sfido chiunque ad indossare calze fucsia e trench verde smeraldo a Dicembre inoltrato.
Però sono bellissimi da vedere, almeno ti mettono allegria.  






























3 commenti:

  1. cool!!!


    xoxo from rome
    K.
    http://kcomekarolina.blogspot.com/

    RispondiElimina
  2. belli, allegri ma immettibili!

    http://nonsidicepiacere.blogspot.com/

    RispondiElimina
  3. l'outfit con i cuori arancioni sul giallo mi piace molto,mi piace il tocco di colore nel grigiore invernale ma alcuni accostamenti son troppo assurdi!
    Thefunnygame

    RispondiElimina